Omelia 24 marzo

Spesso l’esistenza ci pone di fronte alla nostra vulnerabilità e alla precarietà del vivere. Siamo polvere e polvere torneremo ci è stato detto all’inizio di Quaresima. C’è da coltivare anche un distacco e una libertà interiore di fronte alle cose. … Continua

La Via 24 marzo

UN INVITO PRESSANTE                  (Lc 13,1-9). Le parole di Gesù oggi appaiono, ad una prima lettura, abbastanza dure. Egli commenta due grandi disgrazie accadute a Gerusalemme in quei giorni. Disgrazie simili a quelle del nostro tempo di cui sentiamo quotidianamente notizie: … Continua

Omelia 17 marzo

…il sonno della pesantezza della vita. Il sonno di chi è spossato da mille faccende. Il sonno che impedisce di pregare, non solo fisicamente. Il bisogno di fare sempre qualcosa, di essere sempre in movimento, mai fermi. Come se questo … Continua

La Via 17 marzo

 GLI OSTACOLI ALLA PREGHIERA             (Lc 9,28-36).     La Quaresima, lo sappiamo, si fonda su tre pilastri: preghiera, carità e digiuno. Oggi nel Vangelo si parla della preghiera. Il brano è quello della Trasfigurazione. Ma l’angolatura con cui guardarlo … Continua

Omelia 10 marzo

Proprio sull’ego fa leva il demonio per portare l’uomo o alla esaltazione di sé o alla tristezza morbosa. Entrambe sono il male delle persone. Perché Satana questo vuole: la distruzione delle creature di Dio. La Quaresima è un tempo Santo. … Continua

La Via 10 marzo

LE TENTAZIONI DI GESU’E QUELLE DEI DISCEPOLI (Lc 4,1-13). Puntualmente ogni anno, all’inizio della Quaresima, torna a farci compagnia l’episodio delle tentazioni. Mi sembra significativo questa volta metterlo in parallelo con l’icona evangelica che ci accompagnerà in questo tempo: quella … Continua

Omelia 3 marzo

…. la Scrittura dice “la prova dell’uomo si ha nella sua conversazione”. Basta lasciare che una persona parli e subito si vede in fretta come è fatta dentro. La parola che porta alla luce sentimenti buoni e profondi è invece … Continua

La Via 3 marzo

LA PAROLA ANDATA E RITORNO (Lc 6,39-45) “La bocca parla della pienezza del cuore.” Credo davvero che sia questo il messaggio di fondo per comprendere la pagina evangelica di oggi, ma anche la prima lettura. Quando penso alla pienezza del … Continua