Omelia 14 aprile

Nel dolore di Cristo c’è una parola per ogni umano dolore. Ed è questa solidarietà che permette al buon ladrone di fidarsi di Gesù, abbandonandosi a lui. Si compie un vero miracolo. In pochi istanti quest’uomo ha rifatto completamente il … Continua

Omelia 7 aprile

Dio sta in agguato dentro le crepe; Dio respira di nascosto nella nostra vita. Ma poi agisce. Se ne andarono tutti, forse disturbati dall’odore cattivo delle loro stesse anime, senza capire che anche per loro quel giorno stava iniziando la … Continua

Omelia 31 marzo

Terra e casa sono il simbolo del creato e della società. Il rapporto con esse dice molto del nostro rapporto con Dio. E da questo, nella consapevolezza di avere ricevuto un dono dal Padre, dipende la qualità della nostra cura … Continua

Omelia 24 marzo

Spesso l’esistenza ci pone di fronte alla nostra vulnerabilità e alla precarietà del vivere. Siamo polvere e polvere torneremo ci è stato detto all’inizio di Quaresima. C’è da coltivare anche un distacco e una libertà interiore di fronte alle cose. … Continua

Omelia 17 marzo

…il sonno della pesantezza della vita. Il sonno di chi è spossato da mille faccende. Il sonno che impedisce di pregare, non solo fisicamente. Il bisogno di fare sempre qualcosa, di essere sempre in movimento, mai fermi. Come se questo … Continua

Omelia 10 marzo

Proprio sull’ego fa leva il demonio per portare l’uomo o alla esaltazione di sé o alla tristezza morbosa. Entrambe sono il male delle persone. Perché Satana questo vuole: la distruzione delle creature di Dio. La Quaresima è un tempo Santo. … Continua

Omelia 3 marzo

…. la Scrittura dice “la prova dell’uomo si ha nella sua conversazione”. Basta lasciare che una persona parli e subito si vede in fretta come è fatta dentro. La parola che porta alla luce sentimenti buoni e profondi è invece … Continua

Omelia 24 febbraio

L’odio si sconfigge con l’amore. Il male con il bene. Le altre strade, prima o poi falliscono. Se anche noi siamo tra coloro che lo ascoltano, ci conceda il Signore di esserne capaci. Omelia di don Umberto

Omelia 17 febbraio

Le Beatitudini L’umanità è una catena: se si spezza l’anello debole è destinata a rompersi. Senza difesa dei deboli andremo incontro all’estinzione. Per questo Gesù ne aveva predilezione: perché questo era il bene per tutti. Omelia di don Umberto