Speciale A.P. 2021-2022

UN ESODO PERENNE.

Quando ho pensato al titolo di questo numero mi è venuto in mente il verbo latino EXIRE.

È un verbo anomalo dai molteplici significati

Vuol dire USCIRE ma anche OLTREPASSARE.

Può essere inoltre tradotto anche con SBOCCIARE o GERMOGLIARE.

Mi è sembrato subito un verbo adatto ad esprimere sia il tema diocesano di quest’anno impostato sull’Esodo del popolo d’Israele, sia l’inizio del nostro cammino pastorale che potremmo paragonare ad un germoglio.

La scelta diocesana è caduta sull’Esodo in quanto si tratta di una vicenda biblica che ben esprime il senso della Chiesa in cammino: cammino nel deserto, cammino essenziale ma anche accompagnato dal Signore verso una meta promessa.

I quarant’anni che il popolo di Israele trascorre in quelle assolate e aride terre che lo separavano dalla terra di Canaan furono costellati di episodi e momenti che fecero trasparire l’anima di quel popolo ma anche le caratteristiche perenni dell’esperienza di fede.

In questo numero de “LA VIA” vogliamo prendere in considerazione alcuni di quegli episodi con i temi che da essi emergono.

Potremo quindi leggere una riflessione sulla essenzialità a partire dall’episodio della manna che veniva data dal Signore ogni giorno nella quantità necessaria;

ma anche ci verrà raccontato il senso del cammino considerando i continui spostamenti del popolo stesso.

Nel deserto spesso il popolo si lasciò andare a mormorazione e lamento e cercheremo di capire se spesso non sia ancora questo lo stile nella Chiesa.

L’Esodo fu esperienza di liberazione ma anche di guarigione: con questi due temi avremo modo di leggere due interessanti interviste.

Significativo mi sembra però il tema della presenza di Dio.

Durante l’Esodo questa presenza era manifesta nella tenda dell’Alleanza che continuamente accompagnava il popolo.

Quella tenda è paragonabile alla nostra Cattedrale di Piacenza di cui ricorre quest’anno il 900° anniversario di fondazione.

Anche questo farà parte dei temi diocesani e anche su questo leggeremo un’intervista.

E, infine, dell’Esodo prenderemo in considerazione il tema del non ritorno (in Egitto) e il tema della leadership (di Mosè).

Quella traversata del deserto non riguardò solo un popolo vissuto 3.000 anni fa; riguarda noi oggi.

Conoscerlo, ripercorrerlo, riviverlo è il modo per EXIRE cioè sbocciare e germogliare all’inizio di questo nuovo anno pastorale.

Don Umberto

Download Attachments