Omelia domenica di Pasqua 2016

Si può, anche spiritualmente, rinascere da soli?
Credo che sia Dio a farci rinascere. E lo faccia attraverso i fratelli.
Credo che senza Q/qualcuno che sia con noi non sia possibile rinascere.
Non possa quindi rifiorire quella vita interiore proprio laddove ci siamo sentiti afferrati dalla morte.
Questo pensiero mi ha spinto a scegliere la copertina di questo numero.
Uno spettacolo teatrale di Shakespeare, tra i profughi di Calais, in Francia.
Far rinascere la speranza toccando i cuori con le emozioni della cultura.
A quanti tra noi e nella nostra comunità hanno bisogno di rinascere, come persone e come credenti, Dio porti La sua Parola di vita.