La Via 8 luglio

XIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO B). Nella storia, nel quotidiano più ordinario, il Dio eterno si fa prossimo dell’uomo. Attira la sua attenzione e gli invia dei “segni”: per esempio, facciamo l’esperienza inattesa del suo aiuto; incontriamo un uomo … Continua

La Via 1 luglio

Ecco due miracoli di Gesù legati uno all’altro. Il loro messaggio è complementare. Si tratta di due donne: una all’inizio della sua vita, l’altra al termine di lunghe sofferenze che la sfiniscono. Né l’una né l’altra possono più essere salvate … Continua

La Via 24 giugno

COME GIOVANNI, PROFETI PER L’OGGI_             (Lc 1,57-66.80)_  Giovanni è l’unico santo di cui ricordiamo sia la nascita sia la morte. Egli spicca come un gigante tra i profeti. Giovanni, crudo asceta del deserto, Giovanni tagliente predicatore, Giovanni disposto a … Continua

La Via 17 giugno

QUELLI DI FUORI_    (Mc 4,26-34)_  Generalmente ci piacciono le parabole. Le sentiamo vicine alla nostra sensibilità; soprattutto le avvertiamo facilmente comprensibili, più accessibili di un discorso articolato e complesso. Gesù ne faceva spesso uso. Un giorno, interrogato dai suoi … Continua

La Via 10 giugno

LEGATI dallo SPIRITO_ (MC 3,20-35)_ Il peccato di Adamo è solo accennato, come sfondo su cui si collocano le letture di oggi. Se ne descrivono le conseguenze, terribili e catastrofiche. Non tanto per la punizione di Dio che lo allontanò … Continua

La Via 3 giugno

PANE DEL FUTURO         (Mc 14,12-16.22-26).  Il tempo liturgico Pasquale sembra non finire mai. Le feste si susseguono l’una con l’altra in un crescendo che trova il suo punto culminante proprio oggi, nella festa del Corpus Domini. Festa della presenza, definitiva … Continua

La Via 27 maggio

A SCUOLA DI COMUNIONE_        (Mt 28,16-20). Festeggiare la Trinità significa fare un tuffo nel mistero di Dio. Bisogna un po’ trattenere il fiato, sentire quasi che manca l’aria… ma poi si emerge. E la sensazione è inebriante. Manca l’aria, … Continua

La Via 20 maggio

L’EVENTO DECISIVO _ (Gv 15,26-27;16,12-15)_ Proviamo a immaginare che ne sarebbe stato dei discepoli senza la Pentecoste. Chiusi in quel cenacolo avrebbero passivamente atteso che le acque si calmassero e nessuno più parlasse del maestro di Nazareth a cui avevano … Continua

La Via 13 maggio

CONVERTIRSI ALLA FESTA (Mc 16,15-20) Quella di oggi è una festa, credetemi: oggi non prevale la tristezza per la sua scomparsa, ma la gioia della sua permanenza in un’altra dimensione. La festa dell’Ascensione è la festa della presenza eterna di … Continua