Omelia domenica 16 dicembre

Come sempre il periodo sotto Natale accelera tutto.

Tutti corrono, tutti hanno urgenze e scadenze da rispettare assolutamente.

Tutti sprintano, magari senza capire bene verso dove stanno andando.

Prenditi una pausa dal rumore.

Quello che stai causando tu stesso, quello interiore che sta nella tua testa, quello che ti sorge allorché temi di stare in silenzio .

Il silenzio in fondo è l’unica condizione per entrare in contatto con gli altri.

Perché dove non c’è silenzio non c’è ascolto.

Omelia di don Umberto