Conversazioni 2018

Ci sono parole comuni
a credenti e non credenti,
parole buone,utili, capaci di stimolare confronto, dialogo e riflessione.
Incontrare l’autore di un libro,
porsi in ascolto del suo mondo
e del suo cuore in scioltezza
e libertà è un modo per fare spazio, senza polemiche,
alla sorgente di verità che è in ciascuno di noi.
È questo il senso delle
CONVERSAZIONI che proponiamo.