Omelia domenica 22 aprile

Sembra irrealizzabile l’ amore gratuito, il dono di sé incondizionato, la libertà dal contraccambio.
Ma che tristezza se anche Dio lo pensiamo così!
Viene davvero da piangere se Gesù è ricondotto dentro i nostri soffocanti parametri.
Se pensassimo che ci ama solo se siamo brave persone, se credessimo ad un Dio che elargisce grazie per poi chiederne il conto, allora non varrebbe la pena essere cristiani.
Dio non è un mercenario. Dio è amore gratuito.
Crederci fermamente ci aiuterebbe a stare meglio.
E a riempire la nostra vita di tanti piccoli, trascurabili gesti di gratuità.
Che poi tanto trascurabili non sono.

Continua a leggere

Omelia domenica 8 aprile

In tanti lo dicono: “la fede è un dono”.
Dono in realtà è il rivelarsi di Dio, il Suo offrirsi a noi semplici creature.
Accogliere questo dono e credere è invece un gesto di libertà e responsabilità della singola persona.
Il dono di Dio è per tutti; la risposta positiva di alcuni.
Tommaso, il santo degli increduli, aumenti la nostra fede Continua a leggere