Martini, il Cardinale..

Martini, il Cardinale e gli altri. Martini si racconta: questo è il vertice d’osservazione da cui considerare il testo di Marco Garzonio. Il titolo dice gli intenti dell’autore. E cioè, narrare drammaturgicamente: come il Cardinale ha fatto il vescovo per gli oltre 22 anni in cui è stato a Milano e perché, ritiratosi a Gerusalemme, ha assunto sempre più il ruolo di profeta dei nostri giorni travagliati; come la Chiesa ambrosiana si è rapportata con la società civile e con la politica e le differenze tra Martini e i vertici dell’episcopato italiano; come Martini ha risposto alle continue domande poste dal contesto culturale e sociale a proposito sia delle questioni generali più scottanti della convivenza (ingiustizie, corruzione, violenza, guerre), sia dei problemi che toccano da vicino la vita delle persone ad incominciare dalla famiglia e dalle difficoltà che essa oggi deve affrontare.

Un ringraziamento al regista Felice Cappa che ci ha concesso la registrazione della parte finale dello spettacolo.